Pubblica diffida alla stampa ed altri organi d’informazione

In previsione della prossima udienza preliminare nel tribunale di Padova, il 27 maggio 2014, con il GIP su una denuncia a me cagionata da un diffamatore, avviso tutti gli organi d’informazione di prestare attenzione all’accuratezza e veridicità di quanto affermeranno sul mio conto, in quanto saranno da me chiamati in giudizio per qualsiasi informazione falsa o diffamatoria pubblicheranno.
PUBBLICA DIFFIDA:
Il sottoscritto, Buranello Adriano di professione Naturopata diffida qualsiasi testata giornalistica cartacea o elettronica, associazione o gruppo di persone a continuare a diffondere sul mio conto notizie diffamatorie e prive di fondamento, riservandomi, nel contempo, il diritto di querelare chiunque l’abbia già fatto. In particolare rendo pubblica la falsità delle seguenti dichiarazioni o ‘titoli’ a me attribuiti: falso medico, guaritore, santone. False anche le dichiarazione secondo cui io avrei prescritto farmaci o prodotti omeopatici. Non ho mai professato di essere un medico ed in particolare non faccio diagnosi di malattie ne tantomeno terapie al fine di guarirle. Anche il dire che io ‘curo’ le malattie è falso in quanto non ho mai creduto nella possibilità di curare qualcuno e comunque non è di competenza della mia professione. Non ho mai professato di essere un guaritore nè tantomeno mi presento ai miei clienti come un santone. Inoltre non prescrivo farmaci di nessun tipo tantomeno omeopatici. Il costo delle mie consulenze varia da 0 a 80 euro al massimo e non ho mai chiesto di più. Mi avvalgo delle mie conoscenze sulle 5 leggi biologiche integrandole alla Naturopatia in quanto perfettamente rispondenti alla visione della malattia come un programma naturale e biologico. Non esiste una terapia con il metodo Hamer, tantomeno una cura per i tumori o qualsivoglia malattia, l’unico mio intervento al riguardo è quello di informare didatticamente il mio cliente (mai chiamato paziente) del senso biologico della sua malattia sempre e solo a fronte di una diagnosi precedentemente emessa da un medico e mai da me. Spesso indirizzo la mia clientela da medici qualificati quando necessitano del loro intervento professionale. Inoltre la gran parte dei miei clienti non vengono da me per patologie come il cancro ma principalmente per diventare più consapevoli della necessità di prendersi cura di sè stesse in una visione naturale dell’esistenza come pure della salute. Diffido pertanto chiunque a continuare a diffondere queste o simili falsità sul mio conto. Chiunque lo faccia sarà da me querelato per diffamazione con richiesta di risarcimento danni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*