L’AMORE VERO

L’AMORE VERO

 

Molte persone commettono l’errore di pensare di poter conservare un amore sulla base del suo passato, del ricordo delle emozioni piacevoli vissute con la persona amata. Questo modo di percepire l’amore, in realtà, genera una dipendenza dall’amato oppure ci rende ‘spacciatori’ d’amore per tenere prigioniera l’altra persona che dipende appunto dal nostro amore.

Nulla di quanto appena detto ha a che fare con il vero amore che si può alimentare e far crescere solo ed esclusivamente nell’Adesso. Infatti possiamo solo concepire l’amore nel suo divenire e mai nel suo passato e tanto meno nel suo futuro. Tutti coloro che vivono incastrati nel ricordo di un amore finito al punto di non essere più capaci di creare nuove relazioni d’amore sono, in realtà, prigioniere di una dipendenza come la droga o altre sostanze che generano dipendenza e soffrono con crisi d’astinenza. Tale dipendenza si rinnova dentro di loro nel ricordo/rimorso di ciò che non c’è più e che probabilmente non potrà nemmeno ritornare. Molti si contorcono le budella nella sensazione di essere stati traditi o abbandonati dalla persona amata, perdendo di vista il fatto che non possiamo garantire l’amore!!! In nessun momento della nostra esistenza!!! Non posso nemmeno garantire che sarò vivo tra un minuto…come posso quindi promettere ad una persona che l’amerò per sempre? Ma anche l’amore che ho provato per qualcuno nel passato non è e non potrà mai essere una garanzia d’amore nel presente, a meno che non abbiamo generato una relazione drogato/spacciatore ma allora non stiamo parlando di vero amore, bensì di dipendenza.

Perché non imparare a concepire l’amore solo nell’Adesso? I vantaggi sono evidenti a tutti coloro che li vogliono valutare serenamente. Le storie d’amore del passato, anche di un minuto fa sono concluse, terminate. Se impariamo quindi ad amare continuamente una persona, saremo sempre alla ricerca di modi, opportunità per manifestare questo amore come fosse sempre la prima volta. E’ bello per una donna sentirsi costantemente corteggiata e ricercata dal partner ed è bello per un uomo sentirsi rispettato e apprezzato dalla donna che ama. Per entrambi l’amore generato nel presente è fonte di grande ristoro e piacere. Ma nulla di tutto questo può attingere energie dal passato bensì può essere vissuto solo nel presente. Chi vive così non ha bisogno di promettere amore eterno (anzi non ci pensa proprio), inoltre lascerà sempre libero l’altro di continuare o meno a manifestare tale amore. L’amore dipendente drogato/spacciatore crea relazioni di prigionia in nome di un amore falso e comunque legato a promesse o dipendenze. La gelosia si nutre di questo amore. Mai legarsi ad una persona gelosa…è un inconsapevole di cosa sia il vero amore.

Il vero amore si nutre solo ed esclusivamente di ciò che provo per la persona amata in questo momento e astenendomi dal fare promesse potrò permettermi il lusso di farlo nella consapevolezza che domani potrebbe non esserci più, per cui dono al massimo il mio amore e lo stesso farà il mio partner. Esiste un amore più grande di questo?

One comment on “L’AMORE VERO
  1. Liliana Meneghetti ha detto:

    Caro Adriano, come già ti ho detto, sentire qualcuno che parla la tua stessa lingua ti fa sentire bene, a casa; un po’ meno “esuli”, per così dire.
    Amare nel qui ed ora, con la consapevolezza che è l’unico sentire reale, questo aiuta anche a essere artefici della nostra realtà.
    Qualche anno fa ho letto un libro di Don Miguel Ruiz, La Padronanza dell’Amore, che proponeva lo stesso concetto che hai enunciato e che la Vita mi ha fatto sperimentare circa quindici anni fa, arricchendo la mia esistenza.
    Ti ringrazio per questa tua preziosa condivisione che mi permette di rispolverare l’Anima.
    Il Creatore ti Benedica e faciliti i tuoi passi.
    Liliana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*